News
Scarpa post operatoria WPS
16/10/2020

WPS è la prima scarpa post operatoria al mondo, in talismo, clinicamente testata, con una storia che parte da lontano.

 

Nel 1992 insieme al Professor Tonino Volpe, abbiamo deciso di sviluppare l’intuizione di Baruk, concependone la diretta evoluzione: Talus, la prima calzatura che ponendo in dorsiflessione il piede nella post chirurgia, ne scarica le pressioni all’avampiede. Il tempo e gli approfonditi test, hanno successivamente dimostrato come un troppo elevato grado di dorsiflessione porti al rischio di creare l’effetto gradino, generando quindi problemi posturali.

 

WPS grazie ai suoi 8 gradi di talismo della suola, è la calzatura post chirurgia definitiva, figlia di decenni di studi, e ricerche scientifiche, pubblicate in tutto il globo, validate da test presso i laboratori Novel di Monaco e presso il Laboratorio del Movimento IOR dell’Università di Bologna, capitanato dal Prof. Sandro Giannini.

 

Gli 8 gradi di talismo, rispetto ai 10 gradi delle copie sul mercato, permettono di ridurre lo spessore della suola di 5/6 millimetri, con conseguente riduzione di problemi torsionali a ginocchia e colonna vertebrale. Ciò si traduce in una maggior stabilità e minor rischio di cadute.

 

Per riassumere, la scarpa post chirurgia all’avampiede WPS è stata progettata con solide basi scientifiche, in modo tale da garantire al paziente operato, il miglior controllo posturaleun’eccellente stabilità e il più alto standard di sicurezza di cammino sul mercato.