STEPHANIE BLACK è una scarpa indicata per il trattamento del piede reumatico che soffre di lievi dolori e la prevenzione primaria del piede diabetico, anche in presenza di neuropatie e neuropatie accompagnate a vasculopatie.

La suola biomeccanica flessibile offre stabilità di cammino ed equilibrio, durante la fase del passo le articolazioni del piede vengono protette e le pressioni vengono ridistribuite correttamente, aiutando a ridurre il rischio di caduta.

La tomaia automodellante e senza cuciture nelle zone di sfregamento si plasma alla forma del piede, accogliendo comodamente eventuali deformità come alluce valgo o dita a martello, evitando pericolose e dolorose frizioni.

STEPHANIE BLACK è indicata anche per pazienti con artrosi, cute fragile, callosità o che soffrono di patologie quali metatarsalgie, gotta o borsiti.

La chiusura a velcro agevola la calzata e consente di regolare il volume interno in base alla necessità del paziente. La calzatura è predisposta all’inserimento di un plantare finito o su misura.

STABIL D è un tutore piede/caviglia pensato per il trattamento del piede diabetico nella fase acuta e lo scarico delle pressioni in caso di ulcere neuropatiche e ischemiche all’avampiede e al mesopiede. È indicato nel trattamento del piede diabetico vascolare e nel piede di Charcot. Risulta ideale per il trattamento post chirurgico per artrosi della tibiotarsica, sottoastragalica, di osteotomia correttiva distale e di fratture all’astragalo e calcagno ove è prevista la necessità di scarico totale. Adatto anche nei casi di instabilità di caviglia, quando è necessario immobilizzare parzialmente l’articolazione tibiotarsica.
La suola rigida Biomeccanica conferisce al tutore massima stabilità nelle fasi del passo e la soletta in EVA (inclusa) permette scarichi mirati.
La chiusura multi velcro e l’apertura totale semplificano e velocizzano la calzata, la patella anteriore protegge la tibia e il collo da pericolosi e dolorosi sfregamenti.
STABIL D può essere utilizzato in abbinata al Plantare Modus, che consente un ulteriore scarico dell’area ulcerata oppure, o a plantari su misura.

Taglie: ogni tutore copre due taglie, abbinate come di seguito: 35-36 | 37-38 | 39-40 | 41-42 | 43-44 | 45-46 | 47-48

HEELBOOT è un tutore di scarico al calcagno pensato per pazienti allettati (grazie all’estensione anteriore che protegge le dita e alla barra anti rotazione che riduce i movimenti dell’arto) e per piccoli spostamenti in casa (grazie al battistrada super leggero).
E’ indicato in caso di ulcere calcaneari, per la prevenzione di lesioni alle dita causate da sfregamenti contro le coperte del letto e anti decubito.
L’ imbottitura super-soft, in materiale morbido e leggero, permette di alloggiare il piede lesionato senza sfregamenti e pressioni. La fascetta laterale è regolabile per aiutare il piede a riacquistare la giusta postura senza affaticare le articolazioni.
Il sistema multi velcro consente di agevolare la calzata e di regolare il volume interno, in base alle esigenze del paziente.

Taglie: L (fino al 38) | XL (fino al 46)

TOB è il tutore post operatorio universale per alluce, facile e veloce da applicare. Viene impiegato come alternativa “standardizzata”, più semplice e meno costosa, al taping adesivo-elastico.
Realizzato in modo da essere leggero, robusto e di limitato ingombro, TOB mantiene in posizione l’alluce, evitando conflitti con il filo di Kischner e permettendo di graduare una eventuale “ipercorrezione” temporanea grazie ai due cinturini in velcro.
È consigliato per il trattamento post chirurgico degli interventi mini invasivi per la correzione dell’alluce valgo quali P.D.O., S.E.R.I., Reverdin-Isham, prevenendo decubiti in presenza di fili di Kischner percutanei di stabilizzazione.
È consigliato inoltre per il trattamento post-operatorio di correzione dell’alluce valgo con interventi di osteotomie distali o prossimali del primo metatarsale e della falange basale, qualora si richieda una stabilizzazione in alternativa al gesso.
È valido anche per la stabilizzazione, con limitato ingombro, di fratture composte del primo metatarsale e dell’alluce e per la prevenzione degli sfregamenti e la riduzione del dolore nelle artriti acute.
TOB è dotato di estensione anteriore che protegge le dita e ne consente l’uso a letto.

DICTUS – B è una fascia che va utilizzata in abbinata con il tutore principale (TU200), per consentirne l’utilizzo a piede nudo.

TU203 circonferenza della caviglia S (12-17cm) M (15-20cm) L (20-25cm) XL (>25cm).

DICTUS è un tutore per equinismi spastici di media entità e per cadute flaccide del piede. È l’alternativa più pratica, leggera ed esteticamente più valida rispetto ai tutori in resina. È di limitato ingombro e facile da applicare e consente di utilizzare normali calzature.
L’azione di raddrizzamento avviene tramite una fettuccia elastica regolabile, che collega la caviglia al piede.
Il fissaggio prossimale viene fatto con una fascia a velcro, mentre distalmente l’elastico viene ancorato con dei ganci agli occhielli della scarpa. Nell’uso a piedi nudi è possibile cambiare l’elastico con una seconda fascia sulla pianta del piede. Spostando l’ancoraggio sui differenti occhielli dell’allacciatura, è possibile regolare la funzione di raddrizzamento.

TU200 circonferenza della caviglia S (12-17cm) M (15-20cm) L (20-25cm) XL (>25cm).